Primo articolo del blog

Ciao, non ho mai pensato di avere un mio blog ma scrivere mi rilassa e quindi una cara amica me lo ha suggerito.. Spero che il mio piacere nel raccontare incontri il piacere di qualcuno nel leggere i miei ricordi o le mie opinioni non richieste!

L’intenzione è di parlare soprattutto di furetti ma sicuramente ci infilerò anche altro.. sfoghi, dubbi, asserzioni e via dicendo.

Mi scuso intanto se sarò tediosa ma è facilissimo provvedere a cambiare pagina o blog. Io intanto mi sto preparando a partire per questo strano viaggio.. spero di tanto in tanto di incontrare qualcuno con cui condividerlo!!

p.s. vi prego di commentare.. mi aiuta a crescere! Grazie.

Thara

articolo

Annunci

Domani

Mi chiedo a volte quali sono le mie aspettative di vita, quelle di ognuno di noi. Quanto meno quelle di noi comuni mortali, con vite normali fatte di alti e bassi, soddisfazioni e delusioni… più le seconde che le prime! Noi viviamo in un continuo venerdì, un eterno prefestivo durante il quale accettiamo un po’ di sofferenza in vista di una domenica in cui tutto andrà diversamente. Lavoriamo e mettiamo da parte i soldi “per un domani”, ci mettiamo a dieta per essere meglio un domani, non facciamo una vacanza oggi perché ne faremo una bellissima un domani… un domani che i figli saranno grandi… ma quale domani… quanti dico io, quanti di noi hanno una svolta della vita “domani”… uno su 1000? Su 100.000? Forse… e gli altri? Tutti li, a trattenere il respiro in attesa che arrivi il tanto atteso domani carico di soldi, occasioni e regali! Beh, forse dovremmo capire, dovrei veramente capire, non solo a parole, quanto tutto questo sia sciocco! Quanto dovrei apprezzare la contentezza di un attimo perché quell’attimo è il domani di qualche tempo fa! Perché la vita è fatta di piccole gioie e di grandi sofferenze, anche perché se fosse anche il contrario noi comunque ci ricorderemmo più delle sofferenze che delle gioie, vuoi per l’innato cuore ingrato, vuoi per il comune senso di persecuzione di cui soffriamo… comunque sia, non siamo in grado di percepire come una piccola gioia quotidiana debba essere il nostro domani, il nostro essere felici di essere al mondo, e non aspettarci chissà cosa chissà quando e così precluderci di vivere nel presente tutto ciò che di apprezzabile la vita può darci, fosse anche solo il sorriso di un bambino!!